» » Escursionisti per caso  » relazioni, arrampicata, arrampicate, vie di roccia, vie normali, vie di ghiaccio, scalata, scalate, alpinismo, scialpinismo, ferrate, ferrata, alpinisti, alpinista, cordata, montagna, civetta, pelmo, antelao, tofana, trekking, vie ferrate, escursioni, dolomiti, escursioni in dolomiti
Nome:        4 Bassa

Cima:         Torre Quarta Bassa

Zona:         5 torri

Altezza:          Dislivello: 60 mt

Tempi:       0,30 ore

Difficoltà:    II, III.

Materiale:    6 rinvii

Punto di partenza:    Rif. Cinque Torri



Attacco:


Relazione:

1.  Dalla base dello spigolo sud‑ovest, dove c'è un grosso masso staccato di 2 m dalla Torre, si sale per 5‑6 m lo spigolo, tratto più difficile della via, quindi si devia a des. dove si può salire più facilmente fino ad un intaglio orizzontale e qui spostandosi un poco a sin. si trova un anello cementato; P.F. buono (20 m.; III+, II).

2.  Dall'anello cementato si va un poco a des. e poi si sale per una fessurina superficiale leggermente obliqua verso sin. Fino ad un terrazzino con un grosso chiodo ad anello; P.F. buono (20 m.; II).

3.  Dal terrazzino si salgono in verticale una decina di metri. poi si va a des. per una piccola fessurina, quindi in verticale rimanendo sulla des. della fessura medesima fino alla cima (20 m.; II, III).

Discesa:
Si scende per il versante nord su di un liscio lastrone di roccia per circa 15 m; quindi con altri 7‑8 m. di arrampicata su roccia più verticale ad un terrazzino sullo spigolo nord dove c'è un chiodo cementato per la calata e. con breve ma aerea calata di 13 m. si è alla base
> Graphic by Army © 2000-2020 Webdreams